Ricette della mia tradizione : LA MOSA

Ieri ha nevicato, e parecchio anche…più di 50 cm e siamo a metà marzo!
Però questa mattina era tutto sereno e c’era un paesaggio mozzafiato!! 😀
Ieri sera, dato che era praticamente inverno, mia mamma ha deciso di cucinarci la “mosa”, un piatto povero della cucina di una volta…ricetta che è stata tramandata da mia nonna a mia mamma, e a me!
E’ un piatto semplice, bello tosto (come i piatti di una volta) e infatti lo mangiamo solo in inverno, ma a casa ne andiamo tutti matti!
Passiamo alla ricetta (è stata dura farmi dare le dosi, perchè lei va tutto ad occhio..)Innanzitutto prendete una padella bella capiente e mettetela sul fuoco (da portare in tavola poi), sarebbe meglio di ferro in modo che poi faccia la crosticina in fondo, che è la parte migliore.

Versateci circa 1 litro di latte e mezzo litro di acqua (potete fare anche 1.5 litri di latte, ma viene molto più pesante).
Mescolando con una frusta aggiungere circa 150-200 gr di farina di mais (quella della polenta per capirci).
Continuate a mescolare con la frusta fino a che il latte non bolle.

Nel frattempo mettete in una tazza circa 100 gr di farina con un po’ di acqua, mescolate finché non otterrete una “pappetta”.
Quando il latte bolle versate il composto di farina e acqua, mescolando bene per evitare la formazione di grumi (potete anche aggiungere una noce di burro, ma non è essenziale).
A questo punto mettete via la frusta e mescolate con un cucchiaio di legno, così facendo si lascia la formazione della sopracitata crosticina sul fondo.
Lasciate cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto.
A fine cottura lasciate raffreddare per qualche minuto la “mosa” (ieri in 5 minuti fuori sul balcone) e versateci sopra una bella dose di burro fuso.
Portate a tavola, mettete al centro e cucchiai alla mano, fate ognuno il vostro buchino e buon appetito!!! (la foto non è delle migliori, ma c’erano già li tutti con il cucchiaio in mano e mi hanno lasciato circa 1 secondo per fare la foto!!)
So che è una ricetta un po’ particolare, ma io l’ adoro e ci tenevo a condividerla con voi…provatela, ma meglio quando fa freddo! 😉

Vi lascio anche con delle foto di ieri, e di questa mattina…uno spettacolo!
Buona settimana a tutti!

Laura***

 

 

 

 

 

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

4 Responses to Ricette della mia tradizione : LA MOSA

  1. ELENA says:

    Buona, la adoro anche io!!!

  2. Zonzo Lando says:

    Ciao carissima! non conoscevo questa antica ricetta, deve essere squisita. E poi mi sono unita ai tuoi lettori 🙂 Così ti seguo sempre!! Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *