Vicotoria Sponge con panna e fragole

Buon giovedì!!sono sparita qualche giorno, ma solo perchè non ho avuto tempo per scrivere….ma avrei preferito che il motivo fossero state le ferie!!!Non vedo l’ ora di andare al mare e rilassarmi un po’…ma devo aspettare ancora un mesetto :'(
Mi faccio perdonare subito con questa torta..la Victoria Sponge, una ricetta di Nigella e si sa, con lei non si sbaglia mai!!! 😀
 
Ingredienti:
225 gr di burro
225 gr di zucchero
200 gr di farina
25 gr di maizena
4 uova grandi (io le ho prese un po’ grandi e un po’ piccole..dipende da come hanno voglia di farle le mie galline)
1 cucchiaio di lievito
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
3-4 cucchiai di latte
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cestino di fragole
2/3 cucchiai di zucchero
limoncello q.b
1 lime
125 ml di panna fresca
Montare le uova con lo zucchero, e poi le uova una alla volta.
Nel frattempo miscelare assieme la farina, la maizena il lievito e il bicarbonato.
Aggiungere la farina al composto, e se risulta troppo “fisso” aggiungere il latte finchè non diventa un bell’ impasto morbido (come quello dei cupcake)
Io poi, ho suddiviso il composto in tue teglie da 20 cm (ma va bene anche in una teglia unica, solo che forse risulterà più difficile da tagliare, invece facendo le due teglie non serve tagliare niente) a 170° per circa 25-30 minuti (vale la prova stecchino, ovviamente).
Nel frattempo lavare un cestino di fragole, tagliarle a pezzettini e zuccherarle. Io poi le ho bagnate con succo di lime e limoncello, e aggiunto qualche fogliolina di menta.
Lasciarle macerare un po’, poi prendere circa 1/3 delle fragole e tutto il succo e metterlo in un pentolino, portandolo ad ebollizione e aggiungere ancora un cucchiaio di zucchero.
Far bollire qualche minuto, finchè non comincia ad addensarsi diventando una specie di marmellatina.
Spegnere e lasciar raffreddare.
Quando le torte sono fredde, spalmare la marmellatina sopra alla prima torta, poi ricoprire con la panna ed infine con le fragole a pezzi e coprire con la seconda torta.
Sciogliere un po’ di cioccolato fondente (mezza tavoletta di ritter dovrebbe bastare) nel microonde, e spalmarla sopra alla seconda torta.
Decorare a piacimento con la panna.
Io ho fatto una decorazione semplicissima, come Nigella insegna e perchè mi piacciono le torte con gli strati a vista.
Ho fatto l’ aggiunta del cioccolato fondente, perchè volevo provare l’ effetto anche croccante nella torta.
E’ venuta bella alta, e di certo non si può definire una torta leggera, ma ne abbiamo mangiato tutti due fette!!!! 😀
L’ importante è toglierla almeno 1/2 ora prima dal frigo in modo che la pasta diventi soffice..e ovviamente come tutte le torte il giorno dopo è anche meglio!!
Spero che la ricetta vi sia piaciuta.
Laura ***

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

2 Responses to Vicotoria Sponge con panna e fragole

  1. Zonzo Lando says:

    Stupenda e sicuramente una deliziosa bontà 🙂 Bacioni

  2. Vaty ♪ says:

    carissima, ho letto ora il tuo commento, davv lavori a Cles? ma sarebbe davv troppo bello poterti vedere anche se per poco.
    io parto domani e ci resto fino a domenica.
    se vuoi ti lascio il mio profilo di fb cosi mi contatti e chissà.. magari ci abbracciamo. ci terrei tanto.. sei sempre troppo carina con me, sai?
    https://www.facebook.com/vatinee.suvimol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *