Cupcake al frutto della passione senza lattosio

Torni da un paradiso e trovi freddo, pioggia e un tempo che
sembra praticamente autunnale che richiede scarpe da ginnastica e pantaloni
lunghi..ma chi me l’ ha fatto fare di ritornare????
Del posto dove sono stata ve ne parlerò con calma in un
altro post appositamente dedicato, perché un posto, un paradiso come Alonissos
ha bisogno di tutto lo spazio possibile per poterlo descrivere J
Questa settimana è volata, e quella precedente è stata da
panico, con 1000 cose da fare, una torta da finire, un trasloco da completare
(esattamente qualche minuto prima di partire), un viaggio da organizzare e
tanto lavoro da finire..sono arrivata alla partenza esaurita ma felice per il
posto in cui sarei andata!!

Venerdì notte siamo tornati e ad accoglierci c’era questo
tempo “stupendo” e così sabato, dopo essermi rassegnata a non poter uscire di
casa mi è venuto in mente che in frigo avevo dei frutti della passione, e non
avendoli mai assaggiati li ho provati e affascinata da quel gusto ho deciso di
farne dei cupcake.
Nonostante il tempo quasi invernale, li ho voluti fare
freschi e leggeri, perciò niente burro, olio o margarina ma ricotta e formaggio
spalmabile, un esperimento che è riuscito alla perfezione! J
Perciò eccovi la ricetta
Ingredienti (per 10 cupcake)
2 uova piccole (o 1 medio/grande)
100 gr di zucchero semolato
100 gr di farina
1 cucchiaino di bicarbonato
Il succo filtrato di 2 frutti della passione
50 gr di ricotta (senza lattosio)
50 gr di formaggio spalmabile (senza lattosio)
5 more
5 lamponi
1 frutto della passione
150 ml di panna vegetale già zuccherata
20 gr di ricotta
1 cucchiaio di zucchero
Innanzitutto tagliare a metà il frutto della passione e
mettere la polpa in un colino, in modo da ricavarne il succo senza i semi (che
mi sono mangiata a parte).
Iniziare a mescolare la ricotta ,il formaggio spalmabile e
lo zucchero assieme.
Aggiungere le uova e amalgamare bene.
Incorporare la farina e il bicarbonato precedentemente
setacciati.
A questo punto aggiungere il succo del frutto della
passione.
Trasferire il composto nei pirottini e far cuocere a 170°
per circa 20 minuti.
Nel frattempo frullare more e lamponi con lo zucchero e la
ricotta.
Montare la panna e amalgamarla lentamente al succo delle
more e lamponi.
Quando i cupcake saranno freddi decorare con la panna e un
po’ di polpa del frutto della passione.
Cupcake facili e veloci da fare, ma spariti altrettanto
velocemente!! J
Spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi lascio con una
piccola anticipazione di Alonissos!!!
Buona settimana a tutti!

Laura ***

 Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Yrma , una raccolta ispirata al paese che ha ospitato i Mondiali 2014, il Brasile!!!

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

8 Responses to Cupcake al frutto della passione senza lattosio

  1. Esperimento riuscito al meglio aggiungerei, Cupcakes squisiti!
    a presto, Monica

  2. Ale says:

    Sono in vacanza ma non dimentico le amiche. Fantastici questi cupcakes.adoro la maracuja, perché non partecipi alla raccolta di Yrma? Il fruuo della passione è tipico della cucina brasiliana.ciao cara

    • cupcakeclub says:

      Ciao carissima e grazie mille!! Ma sai che non ci avevo proprio pensato al fatto che fosse un frutto utilizzato nella cucina brasiliana?provvedo subito a partecipare alla sua raccolta!! 🙂

  3. Valentina says:

    Ciao Laura, bentornata! 🙂 Che meraviglia questi cupcakes, golosi e belli… e poi senza lattosio, come si fa a resistere? 🙂 Stupenda Alonissos, grazie per aver condiviso con noi queste splendide foto, aspetto il tuo racconto! Un abbraccio :**

    • cupcakeclub says:

      Grazie mille cara!! 🙂 Il racconto lo pubblicherò non appena riuscirò a scegliere le foto da mettere, perchè circa 550 sono un po' troppe 😉
      Un abbraccio!

  4. Yrma says:

    Eccomi mia cara, scusa il ritardo ma ho mail ko!! Che meraviglia hai creato!!!!! Grazie infinite di regalarmi questa ricetta!!! Ci sei mancata tanto alla cena…..Speriamo a Settembre di recuperare!!! Ti abbraccio forte! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *