Regali di Natale: Torrone homemade


Si avvicina il Natale, anzi se non mi do una mossa è
probabile che il Natale passi prima che io inizi anche solo a fare un regalo o
qualche cosina di natalizio…
Le intenzioni ci sono e sono buone, voglio provare a fare il
pandoro, il panettone e il torrone..devo fare taaanti biscotti (io non amo fare
biscotti, mi fanno perdere la pazienza, e infatti li faccio solo a Natale).
Ho già la lista dei regali da fare, le idee ci sono ma se
non vado a comprarli dubito che Babbo Natale si calerà dal camino (anche se a
casa abbiamo ben 4 camini, perciò non avrebbe che l’imbarazzo della scelta) per
fare un piacere a me…
Però, perché c’è sempre un però, il week end scorso dopo
aver fatto la torta di Dora l’esploratrice, ho provato a fare il torrone.
La ricetta l’ avevo vista pochi giorni prima sul loro blog e sapendo che con loro non sbaglio, come non provarla?
Io non sono un’amante del torrone, e nemmeno M., ma devo
dire che questo mi è piaciuto molto!
Ovviamente è una ricetta senza lattosio e senza glutine (l’ importante è controllare che non ci sia glutine sul foglio d’ostia).
L’’ho fatto con le nocciole e le mandorle, e credo che per
Natale farò tanti regalini variando le combinazioni J

Ingredienti (per una teglia 16×16)
1 albume
280 gr di zucchero
125 gr di glucosio
80 ml di miele millefiori
2 fogli di ostia 16X16
circa 70 gr di nocciole
circa 70 gr di mandorle
Innanzitutto tostare leggermente le nocciole e le mandorle,
in una padella antiaderente o in forno, per qualche minuto.
Mettere in un pentolino lo zucchero, il glucosio e il miele.
Far sciogliere il tutto a fuoco medio, poi alzare la fiamma
e far bollire fino a che non raggiunge i 140°.
Nel frattempo montare l’albume.
Quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura, versarlo a
filo sugli albumi e continuare a montare.
Mescolare finchè il composto non si sarà raffreddato un po’
e sarà molto duro.
Aggiungere le nocciole e le mandorle e fare un’ultima
mescolata.
Adagiare sul fondo della teglia un foglio di ostia e
versarci sopra il composto. Pareggiarlo con una spatola e coprire con il
secondo foglio di ostia.
Lasciar raffreddare in un luogo asciutto e fresco per almeno
8 ore (non fate come me che dopo 4 ho provato a tagliarlo e ci ho rimesso quasi
una mano da quanto era duro!!Dopo 8 ore invece si taglia perfettamente)
Tagliare a pezzettini e assaggiare.
Il resto conservarlo in un barattolo con della carta forno,
ma vedrete..non durerà a lungo!
Auguro a tutti buon week end!

Laura ***

About Laura

Amo cucinare, amo fare dolci, amo leggere, viaggiare tramite la fantasia o prendere un aereo e vedere nuovi posti, nuova gente e provare nuovo cibo! Amo fotografare (anche se non sono proprio brava), amo gli animali, in special modo i miei..in parole povere, amo la vita!! Laura

2 Responses to Regali di Natale: Torrone homemade

  1. Valentina says:

    Ciao Laura, come stai? 🙂 Ti dico solo che sto biscottando da 2 giorni!!! A me invece piace fare i biscotti però questo è un periodo di produzione quasi folle tra regalini e quelli da appendere all'albero… ahahahah… aiuto! 😀 Buonissimo il torrone, sai che non l'ho mai fatto? Salvo la ricetta, ti è venuto perfetto! Complimenti e un abbraccio grande, buona domenica 🙂 :**

  2. cupcakeclub says:

    Ciao Vale!!io ho fatto biscotti nel week end, ma niente…non mi piace particolarmente!!Perdo la pazienza troppo facilmente!:) Ma i tuoi invece sono bellissimo!
    Un bacione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *