Tag Archives: semifreddi

Semifreddo con pistacchio e cioccolato

Oggi nevica…e finalmente direi!!
Ormai anche da me (e abito a 1100 mt. slm) l’erba è bella verde e iniziano ad esserci i primi fiorellini, e non è normale!!
L’ inverno deve essere freddo e con la neve, perchè in inverno deve fare inverno ed in estate deve fare estate, punto.
Comunque oggi nevica, vedremo se dovrò preoccuparmi in pomeriggio di tornare a casa viva e vegeta o se è soltanto una neve illusoria!
Intanto io vi lascio con questa ricettina buonissima e furba, perchè l’ ho fatta per riciclare della crema avanzata al corso di pasticceria base che faccio, e con la quale avevamo fatto il Tiramisù con caffè d’ orzo.
Alla crema avanzata ho poi aggiunto un po’ di crema di pistacchi e qualche goccia di cioccolato.
Io non ho potuto assaggiarla ma a casa hanno detto tutti che è ottima!!

Perciò ecco la ricetta della crema, che poi potrete usare anche per un classico tiramisù!

Ingredienti (potete benissimo fare 1/2 dose):

175 gr di tuorli (circa 9)
340 gr di zucchero semolato
100 ml di acqua
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
500 ml di panna (lo chef dice meglio se vegetale, se intollerante come me solo vegetale)
500 gr di mascarpone (se intollerante, senza lattosio)

Portare ad ebollizione lo zucchero con l’acqua, fino a raggiungere i 121° da misurare con un termometro da cucina (in assenza ci ha insegnato che da quando bolle far passare circa 1 minuto, mettere un dito sotto l’acqua fredda e metterlo nello sciroppo, se si forma sul dito una specie di “pellicola”vuol dire che è pronto).
Nel frattempo montare i tuorli con la vaniglia e quando lo sciroppo è pronto aggiungerlo a filo ai tuorli mentre ancora stanno montando.
Far andare la planetaria fino a completo raffreddamento delle uova.
Unire il mascarpone e mescolare bene in modo che non rimangano grumi.
A questo punto aggiungere la panna montata.

Finiti questi passaggi si ha la crema pronta per essere usata a piacimento, per un tiramisù, un semifreddo ecc.
Io ho mescolato la crema con 2/3 cucchiai di pasta di pistacchio e 3 pugni abbondanti di cioccolato fondente (potreste aggiungerci anche pistacchio a pezzettini).
Versare il tutto in uno stampo da plum cake (meglio se in silicone, così il dolce si sfilerà meglio) e ho messo in freezer per almeno 24/36 ore.
Servire con della glassa al cioccolato.

Provatela e vedrete che non rimarrete delusi! 🙂
Laura ***